La sicurezza alimentare sulla tavola degli italiani

sicurezza alimentare in tavolaNel settore alimentare le aziende italiane si distinguono per l’accuratezza dei controlli di qualità e per la rintracciabilità dell’intera filiera agro-alimentare.

Dalla più recente emergenza per le aflatossine, scattata in Italia in seguito all’eccezionale siccità della scorsa stagione estiva, al costante rischio pesticidi, metalli pesanti e additivi, tanti sono i campanelli d’allarme in tema di sicurezza alimentare.

Una questione delicatissima e incalzante che evidenzia quanto la chimica analitica sia supporto fondamentale e inevitabile sia nel controllo della produzione industriale che nel controllo merceologico e degli alimenti, a garanzia della qualità dei prodotti e della salute dei consumatori.

L’urgenza imprescindibile delle analisi chimiche nel settore alimentare viene recepita dalla normativa italiana che non solo disciplina tutte le fasi dell’intera filiera produttiva, ma anche stabilisce una precisa serie di controlli integrati, volti a salvaguardare la sicurezza alimentare “dai campi alla tavola”.

La rintracciabilità di filiera: l’eccellenza italiana nella sicurezza alimentare

Per gestire i rischi, a tutela del consumatore e delle produzioni, ogni operatore viene dunque considerato parte in causa nel garantire la sicurezza dei mangimi e degli alimenti che immette in commercio.

Questo comporta l’obbligo di vigilare tutto il processo di produzione e la necessità di continue analisi di autocontrollo dei campioni di alimenti, per verificare che non siano presenti determinate sostanze o che siano presenti entro i livelli consentiti dalla legge.

Un iter indispensabile per il controllo di qualità di tutta la filiera che consente una più sicura e completa rintracciabilità.

A tutto questo si affiancano le costanti analisi di routine degli organi preposti ai controlli: un necessario strumento per garantire il rispetto delle leggi e per individuare tempestivamente eventuali frodi o problemi sanitari.

Le nostre disposizioni normative circa la sicurezza alimentare sono sempre più restrittive e impongono di identificare le sostanze nocive già in piccolissime quantità.

In proposito, grazie alla professionalità e alla qualità dei laboratori d’analisi italiani e all’evoluzione degli strumenti scientifici e tecnologici, precisi, affidabili e accurati, le sofisticate tecniche analitiche oggigiorno ci permettono di offrire risultati eccellenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.